DICIASSETTE DELEGAZIONI IN CITTÀ, I NUMERI DELLA X EDIZIONE. BLUE SEA LAND CHIUDE I BATTENTI, CARLINO: «A MAZARA L’EDIZIONE 2022»

Comunicato stampa n.9 del 31 ottobre 2021 ore 18,30
DICIASSETTE DELEGAZIONI IN CITTÀ, I NUMERI DELLA X EDIZIONE
BLUE SEA LAND CHIUDE I BATTENTI, CARLINO: «A MAZARA L’EDIZIONE 2022»
Il Presidente del Distretto Cosvap traccia il bilancio
[MAZARA DEL VALLO] 17 delegazioni in presenza, 10 collegate in remoto (per la prima volta alcuni Paesi dell’Asia), 6 ambasciatori e 2 Ministri (Ghana, Mauritania) a Mazara del Vallo. E poi ancora la presenza del Sottosegretario alla pesca Francesco Battistoni, la riunione della CPA (Commissione Politiche Agricole) in città, 30 show cooking, 2 protocolli sottoscritti e trattative economiche avviate con Egitto, Tunisia, Costa d’Avorio, Mauritania, Angola e Uganda. Sono questi alcuni dei numeri del bilancio conclusivo della X edizione di “Blue Sea Land”, che si è concluso oggi a Mazara del Vallo. A illustrare i risultati di quest’edizione – la prima in presenza dopo il periodo di pandemia Covid-19 – è stato il Presidente del Distretto Cosvap Nino Carlino che stamattina ha incontrato la stampa insieme all’Assessore regionale alla pesca Toni Scilla. «Posso confermare che l’XI edizione sarà realizzata sempre a Mazara del Vallo – ha detto Carlino – questa manifestazione fa oramai parte della storia di questa città. Siamo soddisfatti di come è riuscita questa edizione, nonostante le difficoltà registrate a causa dei tempi e disposizioni dettati dall’andamento della pandemia».
RICORDATO IL FONDATORE DELLA KERMESSE – A conclusione di “Blue Sea Land” si è svolta l’invocazione rotariana presso l’auditorium “Mario Caruso”. L’iniziativa, a cura del Rotary Club, fu ideata dal compianto Giovanni Tumbiolo, ex Presidente del Distretto Cosvap e fondatore di “Blue Sea Land”, scomparso nel 2018. Oggi pomeriggio Tumbiolo è stato ricordato con un lungo applauso dei presenti: c’erano, tra gli altri, il Vescovo di Mazara del Vallo monsignor Domenico Mogavero, gli Imam di Catania Abdelhafid Kheit, di Mazara del Vallo Ahmed Tharwa e quello di Tivoli Muhammad Hassan Abdulghaffar, il pastore della Chiesa dell’Unità pastorale Abi Blay Daniel. In sala c’erano anche i familiari di Tumbiolo. In mattinata, presso la Lega Navale di Mazara del Vallo, si è svolta una regata velica in memoria di Giovanni Tumbiolo.

X