Al Blue Sea Land di Mazara del Vallo oggi è arrivato il Sottosegretario agli Affari Esteri della Libia accompagnato dall’Ambasciatore libico in Italia

Comunicato Stampa del 18/10/2019 

Al Blue Sea Land di Mazara del Vallo oggi è arrivato il Sottosegretario agli Affari Esteri della Libia accompagnato dall’Ambasciatore libico in Italia 

Continua l’azione avviata dal Distretto della Pesca e Crescita Blu, presieduto dall’imprenditore ittico-conserviero Nino Carlino, mirata all’apertura di nuovi canali di collaborazione e di cooperazione con il governo libico. Dopo l’incontro di ieri tra la delegazione italiana guidata dal Sottosegretario agli Esteri, Manlio Di Stefano, e la delegazione libica, guidata dal Ministro dell’Agricoltura e della Pesca, Abdelbast Ghanimi, oggi al Blue Sea Land di Mazara del Vallo è arrivato il Sottosegretario agli Esteri del governo libico, Mamhud .k.s Eltellisi, accompagnato dall’Ambasciatore libico in Italia, Omar Tarhuni. Presso la sala giunta del palazzo municipale di Mazara è stato subito organizzato un incontro a cui hanno preso parte Nino Carlino, Presidente del Distretto della Pesca, Il Sindaco della città, Salvatore Quinci, il Ministro Plenipotenziario  Enrico Granara, ed il Presidente del Centro Distrettuale di Competenza, Giovanni Basciano. Sul tappeto questioni di primaria importanza per le marinerie siciliane, in particolare quella di Mazara del Vallo, ma anche tematiche che riguardano un processo di crescita della Libia. Le due delegazioni si sono dichiarate disponibili ad avviare un cammino di collaborazione e di sviluppo ed hanno espresso la volontà reciproca di sostenerlo. Naturalmente, trattandosi di argomenti di particolare delicatezza, sarà necessario un approfondimento delle questioni sollevate dai presenti all’incontro, al fine di potere addivenire alla realizzazione di obiettivi concreti. In ogni caso, per il Distretto della Pesca e per il suo presidente, Nino Carlino, si tratta di un primo importante risultato che ha portato all’apertura di nuovi canali di discussione, attraverso l’arrivo a Mazara di importanti personalità del governo libico con cui sarà possibile continuare ad interloquire. “La visita a Mazara di due diverse delegazioni libiche, rappresentate ai più alti livelli – dichiara il Presidente del Distretto della Pesca, Nino Carlino – è il frutto di un intenso lavoro di relazioni che è stato portato avanti nell’ultimo anno con l’unico obiettivo di costituire le premesse non solo per consentire ai pescherecci mazaresi di potere lavorare in sicurezza, ma anche per dare vita ad opportunità di crescita e di sviluppo per le marinerie siciliane contribuendo, nello stesso tempo, a fornire tecnologia e formazione ai pescatori libici. Mi auguro – continua Carlino – che il governo italiano continui a sostenere la nostra azione, così come ha fatto fino ad oggi.”

Tonino Fisco

Ufficio Stampa del Distretto Pesca

3394486334



X