Conferenza Stampa di presentazione del Blue Sea Land/2

Comunicato Stampa del 14/10/2019

La Blue Economy è l’economia della responsabilità, individuale e collettiva, che parte dal mare, dalla Sicilia, ma che non si esaurisce nel mare e con il mare. Questo modello di sviluppo non riguarda infatti soltanto la pesca, ma si estende a tutte le filiere produttive, dall’agroindustria, al manifatturiero, al turismo. Blue Sea Land è un laboratorio che divulga tutti i campi di applicazione della Blue Economy, attraverso incontri scientifici, eventi culturali e spettacoli, laboratori del gusto innovazione tecnologica. Il Distretto della Pesca e Crescita Blu – COSVAP, insieme agli Assessorati alle Attività Produttive e alla Pesca della Regione Siciliana, al Comune di Mazara del Vallo, e con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, per l’ottavo anno propone questo grande evento che mette insieme, in un unico luogo, le filiere agro-ittico-alimentari di Italia e Sicilia, dei Paesi del Mediterraneo, dell’Africa, e del Medioriente, promuovendo le eccellenze enogastronomiche, le peculiarità culturali tipiche di ogni territorio e le filiere tecnologiche. Blue Sea Land è un Expo Multiculturale: dal 17 al 20 Ottobre 2019 i visitatori avranno modo di interagire, conoscere, assaporare e scoprire i prodotti e, inoltre, potranno partecipare ad incontri, seminari, dibattiti, workshop, tavole rotonde e convegni promossi da enti, istituzioni ed organizzazioni del settore agro-ittico-alimentare. All’interno della sezione Convegni sono previsti una serie di eventi tecnico-scientifici, divulgativi, politici e culturali: il Focus Africa, con l’incontro fra i Ministri e i rappresentanti delle istituzioni dei Paesi del Mediterraneo e del Medioriente; la sessione plenaria dell’Osservatorio della Pesca Mediterraneo, con le maggiori espressioni istituzionali e scientifiche Nazionali; la presentazione del padiglione italiano di Expo Dubai 2020; iniziative dedicate allo sviluppo dell’Acquacoltura e della Pesca Sostenibile e alle strategie per la Lotta all’inquinamento da plastica. Inoltre, nella sezione dedicata ai B2B, i produttori partecipanti a Blue Sea Land incontreranno, al fine di creare opportunità di crescita delle proprie aziende, i buyers provenienti dai Paesi esteri, ciò grazie alle sinergie messe in campo con la Regione Siciliana e con ITA-ICE. “Grazie all’attività di cooperazione economico-istituzionale, svolta negli anni dal Distretto della Pesca con il supporto della Regione Siciliana e dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo – dichiara Nino Carlino, Presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu –  si è potuta rafforzare l’iniziativa di promozione e sviluppo del modello distrettuale fra gli operatori economici per la creazione di un benessere diffuso tra le popolazioni. Alla luce dei mutati scenari economico-politici che hanno caratterizzato i paesi rivieraschi – conclude Carlino – la Sicilia si trova a svolgere un ruolo di primo piano nello spazio di cooperazione internazionale nel bacino del Mediterraneo.”

L’Addetto Stampa 

Tonino Fisco 

Tessera OdG n.73776 elenco Professionisti

Tel. 3394486334

ufficiostampadistrettopesca@gmail.com



X